Il villaggio di Merabu


Merabu é un villaggio molto ordinato, la gente che vi abita ha un aspetto più sereno rispetto a Lesan, 250 anime che vivono ancora a contatto con una foresta che difendono da sempre.

_CD44123

Accolti dal capo villaggio, il giovane Fraily, siamo ospitati in una casa uguale alle altre del villaggio. Qui si sente più che altri luoghi l’esistenza di un tessuto sociale. A Merabu infatti è presente una scuola con 3 classi, un mini market essenziale, un meccanico ed infine una chiesa. Nel villaggio convivono mussulmani e cristiani con una proporzione 70-30 per cento.

 

 

Merabu sarà il nostro campo base per tre giorni, da qui ci sposteremo a piedi ed in canoa per raggiungere la foresta ai piedi delle montagne calcaree di Beloyot.
Raggiunte le prime pendici appronteremo il campo “avanzato” in uno sgrottamento, dormiremo in un luogo utilizzato anticamente dai Dayak come rifugio, ideale per compiere di notte le nostre ispezioni nella giungla.

adminIl villaggio di Merabu